Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

Sedi di ricevimento

Fano - Lucrezia - Mondavio (PU)

Consulenza skype

chiara.francesconi3

Resilienza: saper resistere alle difficoltà e agli urti della vita.

"..Ci vuole un fisico bestiale, per resistere agli urti della vita”. (L. Carboni)

Vi è mai capitato di incontrare qualcuno che non si abbatte di fronte alle difficoltà? Che nonostante le prove che la vita gli ha riservato ha tratto forza dalle esperienze e stimolo per andare avanti? Sono quelle persone che quando raccontano di loro si esprimono dicendo: “Ne ho passate tante che posso superare anche questo che sta capitando ora”. Non si tratta di individui invulnerabili, super-eroi, impassibili e imperturbabili ai problemi. Piuttosto, queste persone vengono definite come “RESILIENTI”. 

La resilienza è la capacità di riprendersi dalle batoste, dalle avversità, dalla sofferenza. Non solo resistendo in maniera passiva, ma progettando attivamente il futuro.

Leggi tutto

Competizione e rivalità.

La competizione fa parte della natura. Il desiderio di accaparrarsi per sé o per il proprio gruppo le limitate risorse (trattasi di cibo, di un partner, di un posto di lavoro, di un premio, di una prima posizione in classifica) o di reagire ad un oggettiva minaccia di pericolo o perdita, sono situazioni che potremo definire competitive.

La competizione tra due soggetti o gruppi, in termini puramente pratici, rappresenta una condizione in cui il raggiungimento di un obiettivo da parte di uno si associa all’inevitabile fallimento dell’altro. Il concetto di rivalità sembra invece andare oltre a questo.

Leggi tutto

Una scomoda motivazione: la motivazione ad evitare il fallimento.

La motivazione è ciò che sostiene e promuove il nostro agire e tutto il comportamento umano: siamo sempre mossi da una qualche ragione. Tuttavia non tutte le motivazioni sono ugualmente efficaci per ottenere i risultati voluti.

La motivazione ad evitare il fallimento è un particolare tipo di motivazione, in cui l’obiettivo principale è quello di non ritrovarsi a confronto con un insuccesso (inteso come mancato raggiungimento di un obiettivo, che può essere più o meno astratto). Di fronte ad una determinata situazione o scelta, le persone decidono di evitare di esporsi e impegnarsi, in quanto questo comportamento sembra essere l’unica via d’uscita in grado di impedire il verificarsi di un flop! Come dire “Se resto fuori da tutto, sicuramente non potrò fallire in qualcosa!”

Leggi tutto

Pessimismo difensivo o autosabotaggio.

 Entrambi ritenuti meccanismi di protezione per l’autostima, riescono poi a far bene il loro lavoro? O sono più i danni collaterali che provocano? Conosciamoli meglio!

Il pessimismo difensivo è una strategia cognitiva, ossia un insieme di modi di pensare e agire, per cui si fissano le aspettative a livelli eccessivamente bassi e si è portati al pensiero del peggior esito possibile (anche se in passato si è affrontata bene la stessa situazione).

Leggi tutto

Noi, i viaggiatori del tempo.

Il concetto di tempo è fondamentale nella vita umana, e non solo nella sua accezione oggettiva. Non esiste soltanto il ritmo scandito dall’orologio, anzi.

La componente soggettiva si intravede già pensando alla percezione del trascorrere delle ore. Quante volte ci troviamo a dire “Oh, il tempo è volato!” oppure “ Sembra che non passi un minuto!”. Spesso la cognizione temporale è associata alla situazione in cui ci si trova, alle condizioni che generano in noi diverse emozioni: euforia, divertimento, noia, tristezza, indifferenza, ansia.

Leggi tutto

Tornare ad essere Figli.

Per i genitori sono sempre dei bambini da proteggere, coccolare e accudire. Ma i figli crescono, escono di casa, si costruiscono una loro vita indipendente, creano una nuova famiglia, diventano a loro volta padri e madri.

Tuttavia può capitare che circostanze di vita riportino la persona nel ruolo di “figlio”. Questo succede a seguito di momenti difficili, come la conclusione di una relazione, separazioni, malattie, e causa attualmente più frequente, perdita del lavoro e problemi economici. In questi casi i figli tornano ad occupare le loro vecchie stanze nella casa di mamma e papà, e quindi anche le vecchie regole e i soliti scontri generazionali.

Leggi tutto

La sindrome natalizia

Tempo e clima natalizio: le prime nevicate, gli addobbi, le luci colorate, l'allestimento di alberi e presepi, le ghiottonerie locali tipiche, le allettanti vetrine, i classici jingle delle pubblicità, le letterine dei bimbi, le richieste dei ragazzi, i desideri degli adulti.

Per finire con i caratteristici luoghi comuni: ma a Natale si è tutti più buoni? Mah... non saprei. E a Natale si è tutti più felici? Ecco, questo proprio no.

Le feste possono essere momenti difficili per chi già soffre di disturbi depressivi o ansiosi durante l’anno, ma le ricorrenze “imposte” possono essere fonte di sofferenza anche per chi vive particolari condizioni personali. Lutti recenti, separazioni, licenziamenti, difficoltà economiche, liti familiari, sono solo alcuni dei numerosi fattori che possono contribuire a creare disagio e stress. A questi si legano aspettative non realizzate, difficoltà relazionali, pressione sociale per i consumi, cambiamenti della routine, modificazioni nell’alimentazione.

Leggi tutto

Il Mal d'Autunno: appunti sulla Meteoropatia

Sempre più spesso, all’arrivo della stagione invernale fanno seguito un bel gruzzolo di fastidiosi sintomi fisici e psicologici. Dolori articolari e muscolari, affaticamento, stanchezza, difficoltà di concentrazione, aumentato bisogno di cibo e di sonno: questi sono alcuni dei segnali più comuni del cambio stagionale.

La meteoropatia non è una sindrome immaginaria, il meteo influenza realmente il tono dell’umore e i ritmi biologici.

Leggi tutto

Servizio di consulenza psicologica ONLINE. Clicca sul pulsante per maggiori informazioni

logo

Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

chiarafrancesconi.psico@gmail.com

chiara.francesconi3

Riferimenti terapeutici

Schema Therapy, Teoria dell'Attaccamento, Circle of Security, Mindfulness, Alleanza Terapeutica, Psicoeducazione.

Autori: J.Young, J.Bowlby, Jon Kabat Zinn, G. Liotti, Aaron Beck & Albert Ellis

Dott.ssa Chiara Francesconi - Psicologa Psicoterapeuta Cognitiva - Fano/Lucrezia/Mondavio - Pesaro Urbino

Isc. Albo Psicologi Regione Marche, n°2234/sez.A P.iva 02495380418

Condizioni di utilizzo e note legali. Licenza Creative Commons

Privacy Policy