Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

Psicoterapia Online Skype

chiara.francesconi3

Sedi di ricevimento

Online/Skype - Mondavio (PU)

Lo stress lavorativo e il fenomeno del mobbing

 I contesti organizzativi e lavorativi sono caratterizzati da vari gradi di “costrittività”. Con il termine costrittività si intende una riduzione delle libertà individuali, necessaria per far si che un sistema si organizzi e funzioni in maniera efficiente ed efficace. 

Nel corso dei secoli, è stata infatti tramandata e sempre più applicata l’idea che l’organizzazione, intesa come struttura gerarchica con vari gradi e suddivisione di potere, responsabilità e mansioni, sia lo strumento più utile al raggiungimento di obiettivi comuni.

“Lo sforzo di due o più individui che lavorano assieme, verso un traguardo comune, è più efficace della somma degli sforzi degli individui che lavorano separatamente” (B. Cornell)

Leggi tutto

La consulenza tecnica psicologica in ambito forense.

Lo psicologo, che abbia conseguito un’adeguata formazione in materia di consulenza tecnica in ambito forense, può essere chiamato come esperto in diversi ambiti e in varie forme di intervento.

Il contributo dello psicologo viene definito “consulenza tecnica” quando opera in ambito civile e “perizia” per l’ambito penale. L’incarico può venire affidato da un giudice, da un PM, da un avvocato o da un privato cittadino, a seconda delle circostanze. Quando lo psicologo viene nominato da un Giudice o PM svolge il ruolo di “consulente tecnico d’ufficio” o CTU, mentre quando è un avvocato o il singolo cittadino ad affidargli l’incarico, esso assume il ruolo di “consulente tecnico di parte” o CTP

Leggi tutto

Iper criticismo e problemi psicologici: quando i rimproveri diventano dannosi e diseducativi

Con il termine criticismo si intende un atteggiamento di rimprovero ripetitivo e pervasivo, in cui chi rimprovera mostra il proprio disappunto o disapprovazione a qualcuno, in modo che questi possa correggere il suo errore o ravvedersi. Il rimprovero presuppone una valutazione negativa di un comportamento o atteggiamento, che viene ritenuto sbagliato e non dovrebbe esistere (non dovrebbe presentarsi, manifestarsi). La critica o rimprovero sembra quindi ad essere guidata dal rispetto di una “norma” che può essere vista come prestabilita e “universale” e non come una preferenza personale.

Leggi tutto

Procrastinazione: perché fare oggi quello che posso fare domani?

 Procrastinare: l’atto di rimandare inutilmente e irrazionalmente (senza una buona ragione o reale necessità) compiti o attività, fino al punto da sperimentare un disagio soggettivo (interiore), è un problema assai noto.

Procrastiniamo quando ritardiamo l’inizio o il completamento di un corso d’azione che si aveva intenzione di intraprendere. Il fatto di sottolineare che l’azione era intenzionale (cioè era ben presente l’idea di fare tale cosa) è particolarmente utile per distinguere tale comportamento dalla pura “indecisione”, cioè difficoltà di scelta di azione.

Leggi tutto

Il circolo della sicurezza e lo sviluppo dello stile di attaccamento.

L’essere umano è un animale sociale. Il bisogno di relazione è una delle necessità fondamentali, che guida e motiva le persone per tutta la vita, influenzando notevolmente il benessere e la qualità di vita.

Gli esseri umani, fin da piccolissimi, sviluppano diversi “sistemi relazionali” detti anche “sistemi motivazionali”, ossia insiemi di azioni, pensieri ed emozioni, che gli consentono di relazionarsi agli altri per soddisfare alcuni dei bisogni più importanti.

Leggi tutto

I problemi emotivi e psicologici in bambini e adolescenti.

 Non solo gli adulti, ma anche i bambini e gli adolescenti possono andare incontro a problematiche emotive e psicologiche, riguardanti vari aspetti della loro quotidianità, e di conseguenza possono beneficiare di interventi di approccio cognitivo comportamentale. 

E’ possibile fare una rapida panoramica delle difficoltà più comunemente riportate per le diverse fasce di età:

Età infantile (6 -10 anni). In questo periodo il bambino inizia a padroneggiare molte abilità motorie e alcuni aspetti di autonomia. Si presenta una sempre più prolungata separazione dai genitori e da casa, per via degli impegni scolastici. Questa è anche l'età in cui i bambini cominciano a praticare giochi e attività sportive, e insorge il confronto e il paragone con gli altri. Le criticità che emergono possono quindi riguardare paure irrazionali, fobie, separazione dai genitori, ansia sociale legata alle prime interazioni con i coetanei e timore del rifiuto, ansia prestazionale legata ai risultati scolastici.

Leggi tutto

Ruminazione e rimuginio: cosa sono e come gestire i pensieri negativi ripetitivi.

Ruminazione e Rimuginio sono considerate come forme di pensiero negativo ripetitive. Si manifestano rispettivamente negli stati depressivi e nelle problematiche ansiose.

La ruminazione è una modalità di pensiero ripetitiva sui sintomi della depressione, sulle loro possibili cause e conseguenze. E’ un rivolgere l’attenzione cosciente e consapevole al proprio “essere depressi”, ai propri sintomi, ai loro possibili sviluppi, significati e conseguenze negative. La ruminazione è costituita da pensieri ripetitivi sull’angoscia vissuta e sulle circostanze che l’hanno prodotta. Le ruminazioni hanno solitamente un tema centrale di perdita, di fallimento o insuccesso.

Leggi tutto

Bassa autostima: possibili cause e come aumentarla

bassa autostimaCon il termine “autostima” si intende l’opinione generale che abbiamo su noi stessi, il valore che ci diamo come persone. Quando si parla di “bassa autostima” o “svalutazione di sé” il tono globale assume un polo negativo. In altre parole, le persone con scarsa stima di sé hanno una visione negativa del proprio valore, incondizionata, pervasiva e di lunga durata.

Leggi tutto

[grid]

Servizio di psicoterapia ONLINE. Clicca sul pulsante per maggiori informazioni

[column size="2-10 uk-flex uk-flex-middle uk-flex-center"] [button style="default uk-button-large" href="/

logo

Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

chiarafrancesconi.psico@gmail.com

chiara.francesconi3

Riferimenti terapeutici

Schema Therapy, Teoria dell'Attaccamento, Circle of Security, Mindfulness, Alleanza Terapeutica, Psicoeducazione.

Autori: J.Young, J.Bowlby, Jon Kabat Zinn, G. Liotti, Aaron Beck & Albert Ellis

Dott.ssa Chiara Francesconi - Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

Psicoterapia online - Colloqui psicologici via Skype

Isc. Albo Psicologi Regione Marche, n°2234/sez.A P.iva 02495380418

Condizioni di utilizzo e note legali. Licenza Creative Commons

Privacy Policy