Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

Psicoterapia Online Skype

chiara.francesconi3

Sedi di ricevimento

Online/Skype - Mondavio (PU)

Sono permaloso: cause della suscettibilità e rimedi per tollerare le critiche

essere permalosi Cosa significa essere permalosi? Da cosa è causata la suscettibilità alle critiche? Come smettere di essere permalosi e suscettibili?

Andiamo per ordine nel rispondere a queste domande.

Innanzitutto, il vocabolario (in questo caso ho estratto la voce dal Treccani) ci dice che Permaloso equivale a ‘persona facile a offendersi, che, per eccessivo amor proprio, si risente e s’indispettisce di atti e parole che altri non considererebbero offensivi e che per lo più non sono tali nelle intenzioni’.

Capiamo quindi che essere permalosi significa non saper accettare le critiche costruttive e non saper farsi scivolare addosso quelle distruttive e gratuite. Alla permalosità si associa la frequente sensazione di irritazione e offesa, e talvolta questo si esplicita in atteggiamenti aspri e duri, aggressività e ritiro (il classico “mettere il broncio”) della persona permalosa.

 

A livello psicologico, tuttavia, sembra esserci un’imperfezione in questa definizione. Esistono infatti due tipi di soggetti permalosi: quelli che credono eccessivamente in loro stessi e quelli che hanno una scarsa autostima. Quindi l’inciso “per eccessivo amor proprio” non si addice a tutti. Volendo vedere il pelo nell’uovo, solitamente il narcisista (colui che crede eccessivamente in sé stesso) è per lo più un soggetto dotato di scarsa autostima e che si rifugia nell’illusione della sua superiorità per proteggere la sua immagine vacillante.

Tuttavia, è per sempre l’amor proprio, o per meglio dire l’importanza di difendere sé stessi che spinge a rifiutare le critiche e la messa in discussione. Pertanto, la mancanza di autostima è una causa primaria di permalosità e suscettibilità.

Una persona realmente sicura e fiera non avrà bisogno di difendersi a spada tratta e supererà serenamente critiche maligne e svilenti. Allo stesso tempo, saprà cogliere le critiche costruttive e riflettere sulle proprie eventuali carenze o errori, per migliorarsi e crescere.

La mancanza di autostima, per contro, fa perdere di vista il fatto che tutti gli esseri umani sono imperfetti e pieni di difetti, e che ognuno ha la propria visione del mondo e i propri metri di giudizio e opinione. Questo ci rende immersi in un mondo di critiche e rimproveri e solo una forte e salda immagine di sé stessi è d’aiuto nel districarsi nelle interazioni sociali.

Ma la suscettibilità non comporta disagio e irritazione soltanto verso sé stessi: un carattere permaloso influenza le relazioni con gli altri e le reazioni altrui. È una caratteristica di personalità che può provocare difficoltà lavorative, sociali e familiari. Gli altri non sanno ‘da che verso prendere’ una persona permalosa, non sanno mai cosa possono dire e cosa no, e finiscono per allontanarsi.

 

Come superare la permalosità?

Ovviamente dal potenziamento dell’autostima! La mancanza di autostima ha, però, a sua volta, molte cause differenti e andrebbe trattata in maniera personalizzata in base alla storia personale del soggetto (Leggi anche Bassa autostima: possibili cause e come aumentarla e Le 10 cause di bassa autostima e come aumentare la stima di sé per ulteriori approfondimenti).

Parallelamente, è possibile sviluppare autoironia. Imparare a sorridere di sé stessi e dei propri difetti e contraddizioni è fondamentale per prendere la giusta distanza dalle situazioni e valutare il peso reale delle critiche e delle proprie imperfezioni.

Anche la comunicazione efficace del proprio disappunto è un buon punto di partenza. Chiedere spiegazioni delle parole e dei comportamenti altrui senza ricorrere al gioco del silenzio o all’attacco aggressivo può favorire un dialogo in cui le parti possono esprimere serenamente le loro opinioni e comprendere i rispettivi messaggi. Possiamo far capire che non ci piacciono certi atteggiamenti o termini, e allo stesso tempo potremmo apprendere le reali intenzioni dell’altro e le sue necessità.

 

Offro un servizio di consulenza psicologica online per affrontare la bassa autostima e ristabilire il benessere interiore; prenota un appuntamento scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonandomi al 348.8239755.

 

Letture consigliate:   Piccolo manuale per imparare a fare e ricevere critiche        Mi vado bene? Autostima e assertività

Servizio di psicoterapia ONLINE. Clicca sul pulsante per maggiori informazioni

logo

Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

chiarafrancesconi.psico@gmail.com

chiara.francesconi3

Riferimenti terapeutici

Schema Therapy, Teoria dell'Attaccamento, Circle of Security, Mindfulness, Alleanza Terapeutica, Psicoeducazione.

Autori: J.Young, J.Bowlby, Jon Kabat Zinn, G. Liotti, Aaron Beck & Albert Ellis

Dott.ssa Chiara Francesconi - Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

Psicoterapia online - Colloqui psicologici via Skype

Isc. Albo Psicologi Regione Marche, n°2234/sez.A P.iva 02495380418

Condizioni di utilizzo e note legali. Licenza Creative Commons

Privacy Policy