Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

Sedi di ricevimento

Fano - Lucrezia - Mondavio (PU)

Consulenza skype

chiara.francesconi3

Mindful eating per patologie croniche. Diabete, celiachia, colite, ipertensione, sindrome dell'ovaio policistico: : il ruolo dell'alimentazione consapevole

Esistono varie patologie mediche che richiedono un'adeguata alimentazione per consentire un miglior controllo dei sintomi e delle conseguenze negative per la salute. 

Spesso le persone affette da tali patologie vengono sottoposte a diete rigide e restrittive, che conducono ad un senso di frustrazione, abbattimento, se non vera e propria depressione o stati d'ansia. La Mindful eating, ossia l'alimentazione consapevole, è una strategia basata sulla personalizzazione dell'alimentazione e sull'ascolto del proprio corpo, che aiuta a restare in salute senza sentirsi deprivati di cibo! 

Ma torniamo a noi. Quali sono le patologie mediche che vedono spesso associata la prescrizione dietetica?

Le condizioni croniche più soggette a controllo nutrizionale sono:

  • Sindrome del colon irritabile
  • Diabete di tipo 2
  • Ipertensione
  • Sindrome dell’ovaio policistico
  • Allergie e intolleranze alimentari
  • Celiachia
  • Sindrome del colon irritabile (colite)

Gli interventi tradizionali prevedono:

  • Prescrizione del limite calorico giornaliero per incoraggiare la perdita di peso o il mantenimento del peso attuale
  • Prescrizioni nutrizionali sull’apporto di alcuni elementi: carboidrati, grassi, sodio,fibre ecc..
  • Prescrizioni sul numero di pasti e porzioni per ciascun gruppo alimentare
  • Diete speciali, come quella ketogenetica o iperproteica

 

 

  

Tuttavia, tali strategie classiche promuovono la perdita di consapevolezza e ascolto del corpo, minacciano la stima e fiducia in se stessi, stimolano la sensazione di fallimento, il senso di colpa e la vergogna per non riuscire a rispettare diligentemente le regole imposte. Fanno perdere il contatto con il gusto e con la piacevolezza del mangiare e del condividere un pasto con altre persone.

In altre parole, focalizzandosi esclusivamente sulla salute fisica, minano il benessere psicologico, emotivo e sociale. 

I principi Mindful Eating, ossia di alimentazione consapevole, sono invece in grado di produrre un beneficio a livello globale all'interno della vita del soggetto.

La prospettiva Mindful Eating si concentra su:

  • Presentazione neutra delle informazioni
  • Essere aggiuntivi piuttosto che restrittivi
  • Trovare una “terra di mezzo” nelle scelte alimentari (niente è vietato in maniera assoluta)
  • Enfatizzare il piacere nei pasti
  • Fornire raccomandazioni generali piuttsoto che prescrizioni esatte : Sperimentare ciò che funziona meglio per se stessi.
  • Utilizzo di indicatori non legati al peso per monitorare i progressi.

Anche quando si parla di allergie, intolleranze e celiachia ci si trova di fronte a rimedi quali restrizioni ed eliminazioni di specifici cibi o gruppi alimentari e diete restrittive per monitorare le intolleranze.

L'approccio Mindful Eating, o basato sull'alimentazione consapevole propone invece di: 

  • Modificare il modo in cui si pensa e si considera il cibo (a livello mentale). La sensazione di dover sottostare a regole: “io non posso..” limitano l’autonomia
  • Enfatizzare il mangiare in maniera salutare, ma riconoscendo al contempo che anche il "mangiar male" è una libera scelta.
  • Tenere un diario di consapevolezza alimentare in cui segnare cibi e sintomi correlati (pienezza, gonfiore, sazietà, neutralità)
  • Suggerire diete restrittive in maniera molto cauta e limitata, enfatizzando la temporaneità della fase restrittiva e lo scopo finale di arrivare ad avere una dieta il più varia possibile.

 

La dott.ssa Francesconi offre un servizio di consulenza online per gestire il comportamento alimentare, prenota subito un appuntamento scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando il numero 348.8239755.

Compila il questionario gratuito: "Problemi di alimentazione emotiva o incontrollata?".

Seguendo questo link, trovi il questionario gratuito : “Quanto sei mindful?” , per testare il tuo livello di attenzione consapevole al momento presente.

 

 

Servizio di consulenza psicologica ONLINE. Clicca sul pulsante per maggiori informazioni

logo

Dott.ssa Chiara Francesconi

348.8239755

chiarafrancesconi.psico@gmail.com

chiara.francesconi3

Riferimenti terapeutici

Schema Therapy, Teoria dell'Attaccamento, Circle of Security, Mindfulness, Alleanza Terapeutica, Psicoeducazione.

Autori: J.Young, J.Bowlby, Jon Kabat Zinn, G. Liotti, Aaron Beck & Albert Ellis

Dott.ssa Chiara Francesconi - Psicologa Psicoterapeuta Cognitiva - Fano/Lucrezia/Mondavio - Pesaro Urbino

Isc. Albo Psicologi Regione Marche, n°2234/sez.A P.iva 02495380418

Condizioni di utilizzo e note legali. Licenza Creative Commons

Privacy Policy